7 modi per risparmiare e comprare una casa a cui forse non avevate pensato (terza parte)

I consigli per risparmiare non sono finiti! Continuate a leggere e mettete da parte la cifra esatta per l’acquisto della vostra prima casa. 

4. Realizzate un calendario delle cose da non fare 

La maggior parte di noi ha l’abitudine di pianificare gli eventi sul calendario o l’agenda, ma quasi sempre, partecipare a quelli eventi vuol dire spendere soldi. Piuttosto, vi consigliamo di realizzare un calendario di quello che potreste fare, ma non farete. Per esempio scrivete: “non cenare con Marco e Lucia al nuovo ristorante venerdì”. Poi, calcolate quanto avete risparmiato non andandoci. 

Quest’idea potrebbe sembrarvi banale, ma uno dei lati più difficili del mettere soldi da parte è passare quel tempo che normalmente avreste usato per lo svago. Sminuite questo processo rendendolo un gioco, è importantissimo per la vostra riuscita. 

5. Siate flessibili con la lista della spesa 

Quando state cercando di risparmiare, la flessibilità è essenziale. Ad esempio, se volete acquistare un barattolo di maionese Heinz ma c’è uno sconto su quella del brand del negozio, scegliete quest’ultima. 

Lo stesso vale per i pasti che vi preparate da soli. Quando vedete qualcosa in offerta, provate a cambiare idea sul pasto che avevate pianificato per prepararne uno più economico usando il cibo scontato. Questo vi permetterà di essere un po’ più creativi e allo stesso tempo vi farà risparmiare dei soldi. 

Quali sono le piccole cose da fare per tenere sempre bene a mente il vostro obiettivo, in modo da prendere sempre le decisioni giuste? Non importa quanto siate parsimoniosi, c’è sempre quella cosa che avete messo nel carrello, ma che, a dirla tutta, potreste lasciare sullo scaffale del supermercato. Cercate di capire come poter rimpiazzare quel prodotto in particolare con le cose che già avete in dispensa o, semplicemente, come fare senza. 

6. Mettete via i soldi in un conto deposito 

Un conto deposito è un conto risparmi con un tasso d’interesse fisso e una data di prelievo fissa. In poche parole, si tratti di conti risparmi con un limite. Molte persone riescono bene a mettere soldi da parte, ma poi non riescono a sfuggire alla tentazione di spendere soldi quando vedono le grosse somme accumulate. 

Per questo è consigliato aprire un conto deposito per sei o dodici mesi e, se effettuerete un prelievo prima della scadenza, sarete soggetti a penalità. Questo ingegnoso sistema può aiutarvi a tenere le mani a posto, lontane dai soldi accumulati con sacrificio. Si tratta di un’ottima opzione se avete l’abitudine di prelevare spesso anche piccole cifre dal vostro conto risparmi. 

7. Fate il caffè a casa. 

Se siete amanti del caffè e della colazione al bar, probabilmente sapete che le vostre abitudini sono importanti pe il portafogli. Controllate pure il vostro conto in banca, ma c’è un modo per risparmiare e non rinunciare al vostro caffè. 

Invece di consumare regolarmente il caffè e la colazione al bar al mattino, per poi ritornarci a metà mattinata e ancora dopo pranzo, fate scorta di caffè in polvere e fate il caffè a casa vostra. Affidatevi alla vostra fidata caffettiera e noterete che le spese giornaliere saranno ridotte. 

Risparmiare soldi per l’acquisto di una casa richiede sforzo, sacrificio e tanta forza di volontà, ma se lo volete veramente, potete farcela! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *